Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

Stampa

Dal giorno 1 ottobre 2012, sul sito internet dell’Istituto, sono in linea alcuni servizi telematici relativi alle prestazioni dell’Inps gestione ex Inpdap.

Sono stati resi disponibili i seguenti servizi:

• domanda di pensione di privilegio: il servizio consente al dipendente pubblico, divenuto inabile per patologie derivanti da causa di servizio, di inoltrare domanda di pensione di privilegio;

• domanda web di pensione a carico dello stato estero: il servizio consente la compilazione e l’invio delle domande telematiche che, tramite la gestione ex Inpdap, saranno istruite presso i competenti Istituti previdenziali esteri al fine di ottenere la pensione a carico degli Stati che applicano i Regolamenti CEE;

• domanda web diretta ordinaria in regime internazionale: all’interno della domanda web di pensione ordinaria è possibile dichiarare eventuali servizi resi all’estero (Paesi dell’ Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo e Svizzera);

• documentazione aggiuntiva web: il servizio consente l’invio della documentazione aggiuntiva a integrazione di una domanda di pensione già inviata (Assegno Nucleo Familiare, detrazioni, trattenuta sindacale);

• domanda web di riscatto: il servizio consente la compilazione e l’invio telematico delle domande di riscatto ai fini del trattamento di fine rapporto e trattamento di fine servizio – gestione ex Inadel;

• simulatore del trattamento di fine servizio: il servizio consente di simulare il calcolo della prestazione di buonuscita e dell’indennità premio di servizio.

Per l’invio telematico della domanda è necessario convertire il PIN “on-line” in PIN “dispositivo” attraverso la funzione “Converti PIN” sul sito Inps.