Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

Con il messaggio n. 2111 del 6 giugno 2019, l’Inps comunica che sono state elaborate le note di rettifica relative agli anni 2017 e 2018.

In particolare, l’Istituto ha proceduto inizialmente all’emissione e alla notifica delle note generate dal controllo effettuato sugli elementi E0 del flusso Uniemens ListaPosPA; nel mese di giugno, si procederà all’emissione di quelle relative alla verifica sugli elementi V1 trasmessi per detti anni.

A decorrere dal mese di luglio, infine, si procederà con l’emissione e la notifica delle note relative all’anno 2019 dal mese di gennaio fino alla correntezza, per poi procedere all’invio, con cadenza mensile, di quelle relative all’ultimo mese corrente trasmesso ed elaborato.

L’Inps ricorda, infine, la possibilità, per enti ed aziende destinatarie, di visualizzare il dettaglio analitico dei singoli contributi ricalcolati tramite il servizio web di consultazione delle denunce accessibile al seguente percorso: “Visualizzazioni DMA” > “Interrogazioni” > “Ricerca Note di Rettifica”.

Decorsi 30 giorni dalla data di emissione delle singole note, e del contestuale servizio di visualizzazione, le stesse saranno notificate via PEC ai datori di lavoro per il pagamento ovvero per l’invio della denuncia a correzione, nei casi derivanti da errori nella denuncia stessa.

Clicca qui per leggere il messaggio n. 2111/2019 dell’Inps.

ANOTHER PROTON WEBSITEPICTURES BY FREEPIK