Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

In riferimento alla ns/ news del 15 gennaio 2019, segnaliamo che la Funzione Pubblica, con circolare del 9 gennaio 2019, ha ribadito che le amministrazioni pubbliche sono tenute ad adottare e aggiornare annualmente, previo parere vincolante dell'Organismo indipendente di valutazione, il Sistema di misurazione e valutazione della performance (come previsto dall’art. 7, comma 1 del d.lgs. 150/2009, così come modificato dal d.lgs. 74/2017).

La previsione ha la finalità di indurre le amministrazioni a valutare, ogni anno, l’adeguatezza del proprio Sistema di misurazione e valutazione della performance(SMVP) tenendo in considerazione le evidenze emerse dall’esperienza applicativa del ciclo precedente, le eventuali criticità riscontrate dall’Organismo Indipendente di Valutazione e il contesto organizzativo di riferimento per procedere all’eventuale aggiornamento. Occorre, quindi, dare conto dell’esito di tale valutazione annuale.

Ove l’amministrazione decida, coerentemente a quanto sopra precisato, di procedere all’aggiornamento del SMVP, al momento della pubblicazione del nuovo Sistema nel Portale della performance (https://performance.gov.it/performance/sistemi-misurazione-valutazione) e nella sezione Amministrazione trasparente del sito web istituzionale, deve essere allegato al Sistema stesso anche il parere espresso dall’OIV.

Qualora, invece, l’amministrazione ritenga che non vi sia l’esigenza di aggiornare il SMVP occorre comunque fare una comunicazione all’Ufficio per la Valutazione della Perfomance, previa acquisizione dell’assenso dell’OIV, e darne evidenza, allo stesso modo, nel Portale della performance e nella sezione Amministrazione trasparente del sito web istituzionale.

La Funzione Pubblica ricorda, infine, la necessità, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 10, comma 5, del d.lgs. 150/2009, di comunicare tempestivamente all’Ufficio per la Valutazione della Perfomance le motivazioni dell’eventuale ritardata approvazione dei documenti del ciclo, con particolare riferimento al Piano delle performance (da adottare e pubblicare entro il 31 gennaio) e alla Relazione annuale sulla performance (da adottare, validare e pubblicare entro il 30 giugno).

Clicca qui per leggere la circolare della Funzione Pubblica del 9 gennaio 2019.

ANOTHER PROTON WEBSITEPICTURES BY FREEPIK