Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 213 dell’11 settembre 2019 la direttiva della Funzione Pubblica del 24 giugno 2019, volta a fornire chiarimenti e linee guida in materia di collocamento obbligatorio delle categorie protette.

Per favorire un approfondimento sistematico di tutta la materia, la trattazione è stata suddivisa in tre diverse sezioni, all'interno delle quali vengono trattate le specificità e le modalità di assunzioni obbligatorie consentite:

- Sezione prima: legge 12 marzo 1999, n. 68. Norme per il diritto al lavoro dei disabili e congiunti superstiti di cui all'art. 18, comma 2;
- Sezione seconda: legge 23 novembre 1998, n. 407. Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata;
- Sezione terza: le categorie protette equiparate alle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata dell'art. 1, comma 2 della legge 23 novembre 1998, n. 407.

Clicca qui per leggere la direttiva della Funzione Pubblica del 24 giugno 2019.

ANOTHER PROTON WEBSITEPICTURES BY FREEPIK