Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza d'uso e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il nuovo Regolamento UE/2016/679, che prevede la nomina da parte dei soggetti pubblici e privati del Responsabile della Protezione dei dati (RPD, o DPO in inglese).

Sulla base dell’art. 37, paragrafo 7 del regolamento, affinché le autorità di controllo possano contattare il Responsabile della Protezione dei Dati in modo facile e diretto, è necessario che gli enti diano comunicazione al Garante Privacy del nominativo scelto come DPO. Tale figura funge infatti da vero e proprio punto di contatto tra il singolo ente e il Garante.

Nei prossimi giorni sul sito www.garanteprivacy.it sarà resa disponibile una procedura online per la comunicazione del nominativo. 

Per facilitare i soggetti tenuti all'adempimento è intanto disponibile un facsimile in formato .pdf - da non utilizzare per la comunicazione al Garante - che consente di familiarizzare con l'adempimento e verificare, prima di iniziare la compilazione online, quali saranno le informazioni richieste. 

Per ulteriori informazioni, clicca qui.

ANOTHER PROTON WEBSITEPICTURES BY FREEPIK